Chiesa di San Zenone Vescovo (Maclodio)

Diocesi di Brescia - chiesa parrocchiale - Lombardia

Maclodio - Via Rudiana 13 - BS - 25030

030/978279

Approfondimenti su BeWeb

XV – La parrocchiale, come di deduce dalla sua dedicazione a San Zenone, fu probabilmente in origine una cappella monastica. La chiesa sarebbe stata ricostruita nella prima metà del XVI secolo a cura della Vicinia. Potrebbe offrire una indicazione l’iscrizione trovata sotto la nicchia di San Luigi, in occasione dei lavori eseguiti nel 1902, che recita: “”VISITANTES HANC QUOLIBET DIE VENERIS SANCTARUM PENTECOSTES VISITATIONIS MARIAE, NATIVITATIS S. JOANNIS BAPTISTE ET DIE S. ZENONIS HARAM, LUCRABUNT DIES CENTUM DE INDULGENTIA PLENARIA, QUIBUSCUMQUE TEMPORIBUS, MCCCCCVI”. Nella visita pastorale del 1540, il vescovo monsignore Grisonio la trovò già consacrata “bene ornata et fabbricata”. Nella visita pastorale del 1565, il vescovo monsignore Domenico Bollani dava notizia di tre altari, il maggiore, quello del Santissimo Sacramento e un altro dedicato a San Rocco e ordinava che il presbiterio venisse ornato con affreschi. Negli atti della visita pastorale del 1580, San Carlo Borromeo la descri
XVI – Dovette poi essere stata ricostruita tra il XVI e XVII secolo e arricchita di un campanile, se visitandola il 6 maggio 1612, il vescovo Giorgi disponeva che si costruisse la sacrestia, che il battistero venisse adornato di un immagine del Battesimo di Gesù, ed il cimitero cinto di un muro. Negli anni seguenti la chiesa risultò ben tenuta, dato che i vescovi Morosini (1651) e Ottoboni (qualche anno dopo) annotarono nulla di rilevante.
XVII – Dagli atti della visita del vescovo Gradenigo del 1685 si apprende che, dal febbraio 1643, i padri domenicani avevano eretto l’altare dedicato alla Madonna del Rosario.
XVIII – La cantoria settecentesca in legno venne rifatta con doratura in zecchino da Gianni Trainini.
XIX – L’organo venne ricostruito nella prima metà del XIX secolo dal bergamasco Egidio Sgritta, riparato nel 1938 da Guido Nazzari di Brescia e recuperato poi nel 1984.
XIX – Nel 1893 venne eretto un nuovo campanile, arricchito da un nuovo concerto di campane.
XX – A inizi del XX secolo ono stati eseguiti lavori per il restauro della chiesa. E’ stata consacrata il 23 giugno 1901, essendo parroco don Cesare Manenti.

Nei dintorni

Lograto - via Fratti 23 - BS - 25030
Trenzano - Convento - BS - 25030
Mairano - P.zza Marconi 1 - BS - 25030
Chiesa di Ognissanti (Lograto)
Lograto - via Fratti 23 - BS - 25030
Chiesa di San Michele Arcangelo (Convento, Trenzano)
Trenzano - Convento - BS - 25030
Chiesa di Sant’Andrea Apostolo (Mairano)
Mairano - P.zza Marconi 1 - BS - 25030