Chiesa di Sant’Andrea (Barate, Gaggiano)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Gaggiano - Via Cavour - MI - 20083

02/9085316

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

XI – La fondazione della chiesa di Barate è tradizionalmente fissata attorno all’anno Mille.
Le fonti dell’XI secolo testimoniano in effetti che a quel tempo a Barate esisteva già un edificio di culto. Questo edificio, la cui ubicazione è incerta, era tuttavia dedicato a S. Maria e non a S. Andrea come la chiesa attuale.
1398 – La chiesa di Sant’Andrea a Barate è menzionata per la prima volta in un documento del 1398.
La medesima fonte informa che nei pressi della chiesa si trovava anche un cimitero recintato.
XIX – La chiesa è stata oggetto di alcune consistenti modifiche nel corso del XIX secolo.
1916 – Nella prima metà del Novecento le antiche decorazioni della chiesa sono state sostituite da un interessante ciclo di affreschi che copre quasi tutte le superfici murarie, realizzato da don Giulio Pinzocheri, eccentrico parroco di Gaggiano, tra il 1916 ed il 1964.