Chiesa di Sant’Alessandro (Ronco, Schilpario)

Diocesi di Bergamo - chiesa sussidiaria - Lombardia

Schilpario - BG - 24020

0346/55036

Approfondimenti su BeWeb

XVII – la chiesa, venne edificata, con buona probabilità di dimensioni minori, nei primi decenni del XVII secolo
1666 – secondo quanto si desume dal sommario delle chiese della diocesi di Bergamo, redatto nel 1666 dal cancelliere Marenzi, entro i confini della parrocchia esisteva un oratorio dedicato a Sant’Alessandro nella contrada di Ronco. Il clero era costituito dal parroco beneficiato che era preposto alla cura di 204 parrocchiani, di cui comunicati 135
1779 – nella relazione fatta dal parroco di Barzesto in occasione della visita pastorale del vescovo Dolfin, avvenuta il 25 giugno 1779, si annotava che entro i confini della parrocchia, esisteva un oratorio nella contrada di Ronco intitolato a Sant’Alessandro. Il clero era costituito da un curato beneficiato e da altri tre sacerdoti. I parrocchiani in cura d’anime erano in tutto 220, di cui 162 da comunione
1861 – nello Stato del clero della diocesi di Bergamo del 1861, era annoverato solo un oratorio dedicato a Sant’Alessandro martire. Il clero era costituito da un parroco e da un cappellano. La parrocchia era inserita nel vicariato di Vilminore
XX – la chiesa in questo lasso di tempo è sottoposta ad alcuni interventi di restauro e manutenzione straordinaria