Chiesa di Santa Maria della Rosa (Rodigo)

Diocesi di Mantova - chiesa parrocchiale - Lombardia

Rodigo - Vic. Parrocchiale 2 - MN - 46040

0376/650166

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1550 – Il campanile è l’unica testimonianza della precedente chiesetta dedicata a S. Maria della Rosa, costruita attorno alla metà del sedicesimo secolo. Nel 1900 il campanile viene restaurato e innalzato.
1753 – La chiesa, come quella antecedente, fu dedicata all’Immacolata Concezione sotto il titolo di Santa Maria della Rosa. La nuova chiesa fu costruita di più ampie dimensioni, rispetto a quella antica, ed è orientata da mezzogiorno a settentrione, anzichè da levante a ponente. Nel 1766 un documento conferma l’ultimazione della volta. Dal 1767 al 1775 lavori riguardano il presbiterio e l’abside. La parrocchiale viene ufficialmente aperta al pubblico e benedetta il 6 gennaio del 1794. Negli anni successivi vengono ultimati gli altari.
1877 – Il parroco Franceschetti promuove il restauro della facciata della chiesa, aggiungendo in quell’occasione due palle laterali come ornamento, ora non più esistenti.
1892 – L’interno della chiesa era rimasto al grezzo, era stato tinteggiato solo il basamento con un colore rossiccio. Nell’ottobre del 1892 ad opera del pittore Biagio Biasi di Castellucchio tinteggia e restaura le pareti interne della chiesa.
1923 – Nel 1923 il Comune si accolla il restauro della facciata e, successivamente,nel 1928 il rifacimento del tetto e della tinteggiatura interna della chiesa.
1960 – Durante la seconda guerra mondiale la chiesa ha riportato parecchi danni alla facciata, al tetto e finestre. Negli anni dal 1960 al 1996 vengono eseguiti lavori di restauro dalla Ditta Martinotti di Mantova. Nel 1996 la facciata viene restaurata per volere di Don Livio Monti.

Nei dintorni

Goito - str. Le Fabbriche,27 - MN - 46044
Mantova - Piazza S. Barbara 4 - MN - 46100
Castel Goffredo - Contrada Lodolo - MN - 46042
Chiesa dell’Angelo Custode (Cerlongo, Goito)
Goito - str. Le Fabbriche,27 - MN - 46044
Basilica di Santa Barbara (Mantova)
Mantova - Piazza S. Barbara 4 - MN - 46100
Chiesa della Beata Vergine Maria di Lourdes (Castel Goffredo)
Castel Goffredo - Contrada Lodolo - MN - 46042