Chiesa di Santa Maria dei Servi (Melegnano)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Melegnano - Via Piave 2 - MI - 20077

02/9834012

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1513 – Negli anni 1513-1515 frà Nicolò Malacrida da Como riceve il compito di edificare un nuovo convento ed egli sceglie la zona di Melegnano che allora si chiamava Borgo del Lambro.
1650 – Appena un secolo dopo la costruzione del convento e della chiesa dei Serviti, una relazione del 1650 ci assicura che la chiesa ha tre cappelle: la cappella grande con il coro, una minore della Madonna ed un’altra dedicata a San Fermo.
1768 – La chiesa aveva subito le inclemenze del tempo ed era necessaria la sua ricostruzione, il prevosto Candia nato a Melegnano nel 1728 e mortovi nel 1812 benedisse la chiesa risorta l’11 maggio 1768, con l’autorizzazione dell’allora arcivescovo di Milano cardinale Giuseppe Pozzobenelli.
1889 – Nel 1889 la chiesa fu ridipinta per opera del pittore Federico Ghizzoli di Milano: fu decorata la volta del Presbiterio, del coro, delle cappelle, del soffitto; riaggiustate e decorate le cappelle, le pareti ed il cornicione. Le decorazioni in ornato ed in foglia d’oro ebbero lo stile barocco.
Contemporaneamente fu rifatto il pavimento con piastrelle quadrate di cemento; acquistate nuove lampade di ottone; argentati i candelieri, rimesso in perfetta pulizia tutto l’edificio sacro.

1895 – Nel 1895 fu innalzato il campanile su progetto dell’ingegnere Maggioni e fu elevato di quattro metri e non di più, perché le fondamenta del campanile sono sotto il livello del suolo soltanto di metri 1,15; l’opera di innalzamento fu compiuta dal capomastro Pietro Belomi. Il campanile è alto 22 metri, con il lato esterno di metri 2.72 e lo spessore del muro di metri 0,75. Sotto la volta del campanile vi sono archetti decorativi.
1908 – Nel 1908 fu riparato e ricostruito l’organo, con una quasi sostituzione di quello vecchio dalla ditta Marzoli e Rossi di Varese ed interamente pagato dai soci della Società della Dottrina Cristiana dei Servi.
1912 – Il 16 giugno 1912 fu aperta una pubblica sottoscrizione “Pro Orologio sul Campanile” della Chiesa di Santa Maria dei Servi. L’orologio sul campanile fu inaugurato solennemente il 3 settembre 1912.
1922 – Il piazzale della chiesa ebbe una definitiva sistemazione nel giugno del 1922 con gradinata, livellamento e colonnette dalla ditta edile Giovanni Macchi di Melegnano

Nei dintorni

San Giuliano Milanese - Via Corridoni, 43 - MI - 20098
San Zenone al Lambro - Piazza Roma 20070 San Zenone al Lambro MI - MI - 20070
Chiesa di Santa Maria in Zivido (San Giuliano Milanese)
San Giuliano Milanese - Via Corridoni, 43 - MI - 20098
Chiesa di San Zenone Vescovo (San Zenone al Lambro)
San Zenone al Lambro - Piazza Roma 20070 San Zenone al Lambro MI - MI - 20070