Chiesa di San Bartolomeo (S. Bartolomeo, Vedeseta)

Diocesi di Bergamo - chiesa sussidiaria - Lombardia

Vedeseta - BG - 24010

0345/47023

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1250 – costruzione della primitiva parrocchiale
1400 – nella prima metà del XV secolo l’arcivescovo Francesco Pizzolpasso stacca la primitiva parrocchiale dalla chiesa matrice di S. Ambrogio in P Pizzino erigendola in rettoria, con diritto per gli abitanti di eleggere il proprio parroco
1566 – Carlo Borromeo stabilisce che il compito e le funzioni parrocchiali si svolgano nella più centrale chiesa di S. Antonio abate. Gli atti della visita pastorale testimoniano la demolizione delle insegne del re di Spagna dipinte sulla facciata
1731 – il parroco don Pietro Locatelli Pasinetti fa ampliare l’edificio e lo dota di un porticato e di un campanile, tuttora visibile. La chiesa aveva solo due navate ed aveva una campanella posta sulla sommità del tetto, così viene aggiunta la terza navata e viene ingrandita l’annessa casa ad uso ospizio
1924 – la chiesa versava in avanzato stato di degrado, infatti Il cardinale Eugenio Tosi durante la visita pastorale ordina la sospensione delle funzioni di culto fino a quando non venga restaurata
1925 – l’edificio viene demolito
1925 – costruzione della nuova chiesa dopo la totale demolizione del precedente corpo di fabbrica. Alla fine di ottobre si pone il tetto ed il 2 novembre si celebra la prima messa
1926 – in primavera si riprendono i lavori di abbellimento. Si fa l’intonaco con sabbia parte di Avolasio e parte di Brembo. Si completano il portico, la facciata e il muro di cinta. Inaugurazione in data 24 agosto, giorno di S. Bartolomeo
1926 – benedizione della nuova chiesa in data 24 agosto, giorno di S. Bartolomeo, dal vicario D. Bonasio di Sottochiesa
2005 – la chiesa è sottoposta ad opere di manutenzione straordinaria
2009 – vengono eseguiti lavori di consolidamento statico e recupero conservativo