Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (Volta Bresciana, Brescia)

Diocesi di Brescia - chiesa parrocchiale - Lombardia

Brescia - Viale Duca Degli Abruzzi 72 - BS - 25100

030/3543144

Approfondimenti su BeWeb

1580 – S. Carlo Borromeo, arcivescovo di Milano, compie una visita pastorale della diocesi di Brescia, in qualità di visitatore apostolico della Lombardia. Il 15 aprile visita la parrocchia di S. Afra di cui anche la Volta faceva parte, e avendo constatato le difficoltà degli abitanti del contado a recarsi nella Parrocchiale, decreta che venga costruita una nuova chiesa, fuori dalle mura,oppure che venga ampliata la cappella annessa alla cascinaBiocco. Ciò entro tre anni. Questo decreto rimane inattuato per quasi due secoli.
1672 – Il 16 agosto 1762 don Antonio Loibenheim, di origine viennese e abitante nella cascina Maggia, convoca un’assemblea tra i circa cinquanta capifamiglia della zona, i quali decidono di presentare una supplica ai Canonici di Sant’Afra per ottenere il permesso di costruire una chiesa a proprie spese per trasferirvi il culto locale in zona della Volta.
1766 – Dopo varie peripezie per vincere l’opposizione dei Canonici di S. Afra, arriva finalmente il parere favorevole da Venezia con la Ducale del 28 maggio, firmata dal doge Luigi Mocenigo. I fratelli Salvi donano il terreno per la costruzione della chiesa. L’architetto Antonio Marchetti stende il progetto. Don Loibenheim mette a disposizione 1000 scudi.
1766 – Il 24 giugno 1766, avviene la benedizione e posa della prima pietra.
1769 – La chiesa viene terminata.
1791 – Viene realizzata la facciata della chiesa.
1803 – Con Decreto vescovile del 29 agosto 1803, mons. Giovanni Nani erige la Parrocchia dei Ss. Pietro e Paolo della Volta.
1913 – La facciata viene ridisegnata con linee più semplici rispetto alla precedente, opera è l’arch. Alberto Albertini.
1926 – Viene realizzato l’apparato decorativo opera del pittore Vittorio Trainini.
1928 – la chiesa viene consacrata il 16 aprile 1928 da mons. Giacinto Gaggia vescovo di Brescia.
1967 – Viene restaurato l’organo dalla ditta A. pedrini di Cremona.
1983 – Il campanile viene sovralzato e ristrtturato.
1988 – Viene restaurato l’esterno della chiesa con il completamento dell’intonaco.

Nei dintorni

Brescia - Via Claudio Botta 46 - BS - 25100
Brescia - Via Moretto 55 - BS - 25100
Brescia - Piazzetta S. Giorgio - BS - 25100
Brescia - Via Patrocinio - BS - 25100
Brescia - Via Undicesima 34 - BS - 25100
Chiesa del Beato Luigi Palazzolo (Brescia)
Brescia - Via Claudio Botta 46 - BS - 25100
Chiesa di San Lorenzo Diacono Martire (Brescia)
Brescia - Via Moretto 55 - BS - 25100
Chiesa di San Giorgio (Brescia)
Brescia - Piazzetta S. Giorgio - BS - 25100
Chiesa del Patrocinio della Beata Vergine Maria (Brescia)
Brescia - Via Patrocinio - BS - 25100
Chiesa di San Filippo Neri (Villaggio Sereno, Brescia)
Brescia - Via Undicesima 34 - BS - 25100