Chiesa di Santa Maria Vergine del Carmine detta dell’Annunciazione (Barni)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Barni - Piazza Pio XII - CO - 22030

031/965394

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1605 – Per la scomodità della posizione dell’antica parrocchiale, che all’epoca fungeva da parrocchia anche per Magreglio, nel 1605 si diede inizio alla costruzione di una nuova chiesa parrocchiale dedicata alla Madonna Annunciata e situata nel centro dell’abitato. La chiesa venne ultimata nel 1621.
1799 – La chiesa venne completata con la formazione dell’altare maggiore nel 1799, con l’utilizzo di marmi policromi ed elementi cesellati come il tabernacolo ad opera del cesellatore Eugenio Bellosio.
1936 – Nel 1936 venne posata sulla facciata una lapide in marmo bianco, su disegno dell’arch. Antonio Varlonga con lo stemma pontificio, ad opera dello scultore Giannino Castiglioni, in memoria dei quattro anni in cui fu parroco Don Achille Ratti, divenuto poi Pio XI.
Nel giugno del 1941 la chiesa venne consacrata dal Cardinale Ildefonso Schuster.
2006 – Nel 2006 sono state eseguite alcune opere di risanamento delle coperture e di riordino in particolare dell’impianto elettrico e dell’impianto di riscaldamento.