Chiesa di San Giorgio Martire (Roina, Toscolano-Maderno)

Diocesi di Brescia - chiesa sussidiaria - Lombardia

Toscolano-Maderno - BS - 25088

0365/71088

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

XIV – Viene costruito il coro della chiesa tra la fine del XIV e l’inizio del XV secolo.
1326 – Vi era anticamente una piccola chiesa dedicata a S Giorgio, attestata in alcuni atti relativi ad investiture livellarie della mensa vescovile risalenti al 1326.
XV – La chiesa viene ampliata nel corso del Quattrocento, preservando il coro, risalente alla chiesa primitiva.
XV – Risale alla fine del XV secolo parte dell’apparato decorativo situato in prossimità dei pilastri del coro; questi affreschi furono riportati su tela nei secoli successivi.
1488 – La chiesa subisce un importante rifacimento generale nel 1488.
XVI – Viene costruta la sacrestia nella seconda metà del XVI secolo.
XVII – Viene riedificato l’altare laterale della Madonna del Rosario, nei primi anni Settanta del XVII secolo.
XVII – Viene realizzata la decorazione in stucco, simile a quella della chiesa di S. Bernardo a Serniga, nella prima metà del XVII secolo.
XVIII – Viene realizzato l’altare maggiore, nella prima metà del XVIII secolo.
XVIII – Vi era anticamente un organo risalente alla metà del XVIII secolo, andato perduto nel 1892, con la imminente costruzione di un nuovo strumento.
1752 – La chiesa viene completamente ristrutturata nel 1752.
XX – La chiesa viene ristrutturata nella prima metà del XX secolo.
1902 – Viene realizzato un organo ad opera della casa organaria Ghidinelli Bianchetti e Facchetti di Brescia, e posto in opera nel 1902.