Chiesa di San Giorgio (Lurago Marinone)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Lurago Marinone - Via S.Giorgio - CO - 22070

031/935823

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

VII – Si ipotizza che alcune delle strutture architettoniche dell’edificio, tra cui la parete meridionale con due finestrelle, risalgano al VII secolo.
XII – In epoca romanica, intorno al XII secolo, la chiesa subì profonde trasformazioni: la facciata occidentale venne spostata per allungare la navata e le pareti, insieme alla copertura, furono sopraelevate. Conseguentemente le finestre alto medioevali furono tamponate e furono praticate nuove monofore più ampie e regolari in posizione più alta. Anche l’abside subì alcune modifiche.
XIV – Tra il XIV e il XV secolo l’edificio subì nuove modifiche. Entro la fine del XIV secolo fu quasi completamente ricostruita la zona absidale, conservando il suo aspetto fino ad oggi. La navata fu ingrandita in pianta spostando nuovamente la facciata occidentale ed inserendovi un campanile senza però toccare la quota dell’alzato romanico. Anche la finestratura fu ulteriormente modificata.
1398 – Con il Notitia Cleri Medilanensis del 1398 si ha la prima sicura citazione documentaria dell’edificio.
XV – Al XV secolo risale la maggior parte dell’attuale apparato iconografico che sostituì completamente il precedente romanico. Alcuni affreschi sono stati datati al XII secolo.
1476 – Al 1476, data visibile alla base dell’arco che divide il presbiterio dalla navata, risalgono probabilmente gli affreschi dell’area presbiteriale.
1976 – L’edificio è stato oggetto di un intervento di restauro tra il 1976 e il 1979. Nello stesso periodo si operò un rifacimento della pavimentazione.
1986 – Un nuovo intervento di restauro è stato eseguito sugli affreschi murali tra il 1986 e il l1987.
2013 – Nel 2013 è stato sviluppato un progetto di restauro e di controllo dell’umidità negli interni.