Chiesa di San Giorgio (Bonate Sotto)

Diocesi di Bergamo - chiesa sussidiaria - Lombardia

Bonate Sotto - BG - 24040

035/991026

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1260 – in una lista delle chiese di Bergamo sottoposte a un censo imposto dalla Santa Sede risultava censita in Bonate Inferiore una ‘”ecclesia” di San Giorgio, dipendente dalla pieve di Terno
1360 – tra le fonti di carattere generale, successiva attestazione della chiesa di San Giorgio in Bonate Inferiore si trova in una serie di fascicoli che registrano taglie e le decime imposte al clero dai Visconti di Milano e dai papi
1575 – in occasione della visita apostolica dell’arcivescovo di Milano Carlo Borromeo, avvenuta il 29 settembre, la parrocchia dedicata a San Giorgio in Bonate Sotto, dipendente dalla pieve di Terno d’Isola, risultava godere di un reddito pari a 500 lire. La comunità di Bonate Inferiore contava a quell’epoca 500 anime, di cui 326 comunicate. Presso la parrocchiale risultava istituita la scuola del Santissimo Sacramento, presso l’altare maggiore, retta da tre sindaci
1631 – costruzione della nuova chiesa, previa demolizione della primitiva S. Giorgio, con la posa della prima pietra il 24 aprile
1666 – nel Sommario delle chiese della diocesi di Bergamo, redatto dal cancelliere Marenzi, presso la parrocchia sotto l’invocazione di San Giorgio martire risultavano erette le scuole del Santissimo Sacramento, della Dottrina cristiana e del Rosario
XVIII – realizzazione delle degli stucchi e affreschi interni
1745 – costruzione del campanile con l’utilizzo di materiale sottratto alla vicina chiesa di S.Giulia
1832 – l’edificio è sottoposto ad un generale intervento di restauro
1927 – la parrocchia assume la dedicazione al Sacro Cuore di Gesù
1999 – risanamento conservativo e adeguamento impiantistico
2003 – restauro delle facciate esterne e sistemazione del sagrato
2012 – restauro degli affreschi della cupola
1948 – manutenzione straordinaria delle coperture
1973 – ristrutturazione del sagrato
1996 – opere di manutenzione straordinaria sulla copertura della chiesa

Nei dintorni

Treviolo - via Salvo d'Acquisto - BG - 24048
Dalmine - via Tre Venezie - BG - 24044
Brembate - via Vittorio Veneto, snc - BG - 24041