Chiesa di San Carlo Borromeo (Collepiano, Adrara San Martino)

Diocesi di Bergamo - chiesa sussidiaria - Lombardia

Adrara San Martino - via Collepiano - BG - 24060

035/933016

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

XVII – la storia di questa chiesa inizia nel XVII secolo, quando gli abitanti hanno costruito la loro chiesa in onore di S. Carlo Borromeo. La tradizione vuole che S. Carlo abbia accolto i desideri della popolazione che desiderava avere una chiesa
1618 – furono inviate al vescovo Giovanni Emo due petizioni sottoscritte da 140 persone per la richiesta di costruzione della chiesa. Alla risposta positiva seguì la costruzione della chiesa che fu terminata in pochi mesi al punto tale che il 4 novembre 1618 vi fu celebrata la prima messa
1947 – innalzamento del campanile, il 5 giugno 1947 avvenne la sostituzione del concerto di campane
1947 – il concerto di cinque campane della ditta Ottolina fu consacrato dal vescovo ausiliare di Milano Domenico Bernareggi il 1° luglio 1947.
1947 – la chiesa di S. Carlo fu eretta parrocchiale, con decreto di monsignor Adriano Bernareggi, il 7 febbraio 1947, nel 1986 fu di nuovo accorpata a quella di Adrara S. Martino
1953 – restauri interni ed esterni alla chiesa furono eseguiti nell’estate del 1953
1968 – nel 1968, rifacimento dell’impianto di illuminazione della chiesa, ripulitura l’interno e ripavimentazione del sagrato.
2005 – intervento completo di restauro e risanamento conservativo

Nei dintorni

Itinerario
Milano
10,00€
Adro - BS - 25030
Itinerario
Milano
10,00€
Chiesa dei Morti (Adro)
Adro - BS - 25030
VIA VALERIANA
Milano
10,00€