Chiesa di San Bartolomeo (Castelfranco d’Oglio, Drizzona)

Diocesi di Cremona - chiesa sussidiaria - Lombardia

Drizzona - Via Vittoria - CR - 26034

0375/98360

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1521/04/20 – Della Chiesa non si ha origine documentata, ma compare per la prima volta nella visita di D. Cosimo Fava cav. Di Torricello e Vic. Gen. del Vescovo Trevisan. In tale documento, datato 20 aprile 1521, viene menzionata anche la presenza di un cimitero, senza recinto, sul piazzale antistante.
Dalla visita del Vescovo Speciano nel 1599 emerge che la chiesa è consacrata e che “la festa anniversaria” è fissata il 28 aprile. Inoltre la cappella maggiore, completamente dipinta, mostra già pericolo di crollo.
1687 – Le volte, che ancora oggi mostrano la loro struttura originale, risalgono a questo periodo, nel quale viene disposta anche la costruzione dell’attuale campanile e della sacrestia in lato Sud.
1896/05/21 – Si esegue “l’allungamento della navata in avanti, con la costruzione d’una campata e ovviamente il rifacimento della facciata, avendo demolito precedentemente quella esistente com’è chiaramente accennato in una lettera al Prevosto e alla Fabbriceria di Castelfranco”. Questo è quanto viene riportato nella corrispondenza di Mons. Parazzi, il quale è anche autore del progetto. Sempre a questo periodo si fa risalire la costruzione del sagrato, che compare in alcune foto storiche d’inizio Novecento.
1940 – In questo anno il pittore cremonese Giuseppe Tomè realizza la decorazione della cupola che ritrae S. Bartolomeo portato in gloria.
2015 – Mediante i fondi CEI, si è effettuato un intervento di restauro e consolidamento delle coperture, ormai in condizioni pessime a causa delle numerose infiltrazioni di acque meteoriche e dell’attacco degli insetti xilofagi.

Nei dintorni

Fiesse - Via 20 Settembre 5 - BS - 25020
Fiesse - BS - 25020
Ostiano - Via Pieve - CR - 26032
Remedello - Piazza Feltrinelli 1 - BS - 25010
Chiesa di San Lorenzo Diacono Martire (Fiesse)
Fiesse - Via 20 Settembre 5 - BS - 25020
Chiesa di San Rocco (Fiesse)
Fiesse - BS - 25020
Pieve di Sant’Alessandro (Ostiano)
Ostiano - Via Pieve - CR - 26032
Chiesa di San Donato Vescovo e Martire (Remedello Sotto, Remedello)
Remedello - Piazza Feltrinelli 1 - BS - 25010