Cappella dei Morti della Peste (Madone)

Diocesi di Bergamo - cappella sussidiaria - Lombardia

Madone - via Rimembranze - BG - 24040

035/991072

Approfondimenti su BeWeb

XVII – l’attuale cappella è stata edificata pochi metri più a destra rispetto al primitivo tempietto, della cui data di costruzione non si hanno tuttavia notizie. I primi dati risalgono solo alla metà dell’ ottocento, precisamente, nella relazione del parroco Carlo Pasinelli durante la visita pastorale del vescovo Speranza del 1859. Di modesta fattura e di piccole dimensioni (circa la metà di quella attuale), la cappella era stata costruita con sassi di fiume, tetto in legno e copertura in coppi. Aveva al suo interno delle pareti affrescate: sulla parete di fondo era presente un dipinto raffigurante una scena del purgatorio.
1957 – durante i lavori di demolizione della precedente cappella, ormai cadente, furono rinvenuti resti umani proprio sotto il piccolo edificio.
1957 – l’attuale cappella venne edificata grazie all’interessamento del parroco Antonio Bianchi.

Nei dintorni

Treviolo - via Salvo d'Acquisto - BG - 24048
Brembate - via Vittorio Veneto, snc - BG - 24041
Brembate - BG - 24041
Dalmine - via Tre Venezie - BG - 24044
Cappella del Beato Alberto da Villa d’Ogna (Albegno , Treviolo)
Treviolo - via Salvo d'Acquisto - BG - 24048
Chiesa dei Santi Faustino e Giovita (Brembate)
Brembate - via Vittorio Veneto, snc - BG - 24041
Cappella dei Salicì (Brembate)
Brembate - BG - 24041
Chiesa di San Giovanni XXIII (Guzzanica, Dalmine)
Dalmine - via Tre Venezie - BG - 24044