Santuario della Beata Vergine Addolorata (Castenedolo)

Diocesi di Brescia - chiesa sussidiaria - Lombardia

Castenedolo - Zanardelli - BS - 25014

030/2731134

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1895 – Viene istituito l’Istituto delle Madri Canossiane per l’educazione delle giovani generazioni a Castenedolo.
1905 – Viene posata la prima pietra della chiesa il 19 aprile 1905, progettata dall’architetto Luigi Arcioni.
1947 – la chiesa, in occasione dello scoppio della polveriera situata in Castenedolo viene gravemente danneggiata; per questo motivo viene chiusa al culto in attesa di recuperare i fondi per la ristrutturazione.
1954 – La chiesa viene denominata Santuario dell’Addolorata, pur rimanendo chiusa al culto.
1957 – La chiesa viene ristrutturata ed aperta al culto il 29 settembre 1957.

Nei dintorni

Montichiari - Piazza Fascia d'Oro 31 - BS - 25018
Rezzato - Via Sorelle Agazzi 3 - BS - 25086
Mazzano - Via Conciliazione 3 - BS - 25080
Chiesa dell’Addolorata (Montichiari)
Montichiari - Piazza Fascia d'Oro 31 - BS - 25018
Chiesa di San Carlo Borromeo (Rezzato)
Rezzato - Via Sorelle Agazzi 3 - BS - 25086
Chiesa di San Filippo Neri (Ciliverghe, Mazzano)
Mazzano - Via Conciliazione 3 - BS - 25080