1893 – Alla fine del XIX secolo due fratelli sacerdoti, Antonio e Giuseppe Videmari, costruirono una cappella dedicata a S. Anna, poi – dopo aver aquistato nel 1983 una porzione di terreno agricolo – edificarono una grotta progettata dall’ing. Chiappetta (1895). Dal 1897 fu intrapresa la costruzione del Santuario, sempre su progetto dell’ing. Chiappetta, concluso nel 1902.
1932 – In sostituzione della piccola cella campanaria in legno iniziale, negli anni trenta del novecento si volle costruire un campanile in muratura. Il 18 settembre 1932 fu posta la prima pietra del cmapanile progettato dall’ing. Giuseppe Calori.
1942 – Il primo febbraio il Santuario fu consacrato dal Cardinal Schuster.
1943 – Nella notte del 8 agosto la chiesa fu gravemente danneggiata da una incursione aerea americana con danni ingenti alla sacrestia, all’abside, al coro e alle vetrate. Solo a settembre dello stesso anno il Santuario riprese le celebrazioni.
1956 – Nell’aprile del 1956 venne chiamato lo scultore Minerbi per realizzare un nuovo pulpito (oggi rimosso) e il rivestimento dell’ambone con un bassorillievo rappresentante Maria Assunta.
1957 – Il 25 maggio iniziarono i lavori per la costruzione della nuova cuola impostata su un imponente tiburio ottagonale. Completata nell’anno successivo fu decorata dal pittore Compagnoni.
1958 – La chiesa di Santa Maria di Lourdes fu proclamata Basilica Minore Romana dal Cardinale Montini ed in quella occasione venne benedetta la corona d’oro, fusa con i materiali preziosi donati dai fedeli, posta sulla statua della Madonna.
1962 – Il fonte battesimale originale della Basilica era posto nella navata sinistra; nel 1962 si decise di costruire un Battistero nuovo, a fianco della chiesa, a pianta ottagonale. Le pareti interne sono decorate a mosaico con la rappresentazione del Battesimo di Gesù nel Giordano. Il portale di ingresso, di marmo rosso di Verona fu disegnato dall’arch. Ramella. La pavimentazione fu realizzata in lastre di marmo rosso e nero.
1993 – Restauro della facciata principale.
2006 – Ristrutturazione dei cortili esterni con contestuale abbattimento delle barriere architettoniche tramite la realizzazione di rampe in muratura.

Nei dintorni

Milano - Via M.A.Colonna 1 - MI - 20100
Milano - Via Mac Mahon 92 - MI - 20100
Milano - Via Sebenico,31
Milano - Via G.B. Bazzoni 2 - MI - 20100
Milano - Via S. Nicolao 6 - MI - 20100
Chiesa di Sant’Ildefonso (Milano)
Milano - Via M.A.Colonna 1 - MI - 20100
Chiesa di San Gaetano (Milano)
Milano - Via Mac Mahon 92 - MI - 20100
Chiesa del Sacro Volto (Milano)
Milano - Via Sebenico,31
Chiesa di Santa Maria Segreta (Milano)
Milano - Via G.B. Bazzoni 2 - MI - 20100
Chiesa di San Nicolao (Milano)
Milano - Via S. Nicolao 6 - MI - 20100