Chiesa di San Rocco (Albenza, Almenno San Bartolomeo)

Diocesi di Bergamo - chiesa parrocchiale - Lombardia

Almenno San Bartolomeo - BG - 24030

035/640045

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1575 – in occasione della visita apostolica dell’arcivescovo di Milano Carlo Borromeo nella pieve di Almenno San Salvatore, la chiesa di San Rocco “loci Cabardelli”, era definita “membrum parochialis”, ossia chiesa dipendente, “de Roncula”
1746 – l’attuale chiesa venne costruita su preesistente oratorio già ampliato nella seconda metà del XVI secolo
1753 – la chiesa di Albenza venne eretta parrocchiale con decreto 28 aprile del vescovo Antonio Redetti, che la smembrava dalla chiesa matrice di Roncola San Bernardo, erigendola in parrocchia mercenaria
1864 – venne consacrata con il titolo di S. Rocco l’ 8 ottobre da Pietro Maria Ferrè, amministratore apostolico di Crema.
1898 – la chiesa venne ampliata
1913 – vengono eseguite nuove decorazioni interne
1928 – il campanile venne soprelevato con la ricostruzione della cella campanaria
1944 – il 13 ottobre, il vescovo Adriano Bernareggi consacrava gli altari laterali del Sacro Cuore e di S. Maria degli Angeli
1959 – vengono sostituiti i vetri dei serramenti
1965 – la chiesa viene restaurata esternamente
1988 – rifacimento degli intonaci esterni della chiesa
1992 – l’interno della chiesa viene sottoposto ad un intervento di restauro riguardante principalmente il recupero delle tinte e delle decorazioni
1993 – viene posata una nuova vetrata istoriata

Nei dintorni