Chiesa di San Michele Arcangelo (Martinengo)

Diocesi di Bergamo - chiesa sussidiaria - Lombardia

Martinengo - BG - 24057

0363/987105

Approfondimenti su BeWeb

1244 – il piccolo oratorio è menzionato per la prima volta in un documento conservato presso l’Archivio Capitolare
1427 – il comune ne delibera la ricostruzione
1555 – l’oratorio è menzionato nella visita pastorale del vescovo Soranzo
1575 – nella visita di S. Carlo si dice: “vi era un piccolo altare e che era ingombro di materiale vario di riporto, si ripulisse quindi e si provvedesse per un altare più idoneo”
1667 – non compare tra gli oratori aperti alle celebrazioni: forse a causa delle condizioni precarie si pensava già ad una ricostruzione
1696 – La chiesa venne sottoposta ad un intervento di ristrutturazione, dove molte parti vennero rifatte. SI conservò l’antica sagrestia e la piccola abside. Nella visita del vescovo Ruzzini si prende atto di alcune novità, annotando che la chiesa di S. Michele è coperta a volta ed ha conservata l’immagine del Santo titolare.
1736 – in occasione della visita pastorale del vescovo Redetti, vengono elencati gli oratori facenti parte della parrocchia di S. Agata, tra i quali è citato quello campestre di San Michele
1861 – tra le chiese dipendenti dalla prepositurale di Martinengo, figurava anche quella di San Michele
2002 – vengono restaurati gli affreschi quattrocenteschi presenti nell’abside