Chiesa di San Giovanni Battista (Varese)

Diocesi di Milano - chiesa parrocchiale - Lombardia

Varese - Via Astico, 14 - VA - 21100

0332/229405

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1961 – La prima pietra della chiesa è stata posta nel 1961, come ricorda anche una targa murata all’interno della chiesa. La costruzione fu iniziata quando la parrocchia di S. Giovanni Battista ancora non esisteva ufficialmente.
La nuova parrocchia nel rione Avigno, in Varese, fu infatti istituita su decreto (1962) del cardinale Giovanni Battista Montini, Arcivescovo di Milano. La sua istituzione era stata motivata con la distanza del rione, dove si trovava un villaggio INA-Case, dalle chiese parrocchiali di Masnago e Velate. Il territorio della nuova parrocchia fu distaccato dalle parrocchie di Santo Stefano in Velate e dei Santi Apostoli Pietro e Paolo in Masnago.