Chiesa di San Bernardo (Montevecchia)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Montevecchia - Piazza San Bernardo - LC - 23874

039/9930094

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

XVI – Il primo resoconto documentato di questa piccola chiesa risale al 1571. Si tratta di una mappa rappresentante la parrocchia di S. Giovanni Decollato redatta in occasione della visita pastorale di San Carlo Borromeo. La descrizione fa intendere che l’edificio era già noto fin dai primi decenni del secolo XVI. La consacrazione avvenne nel 1593 a cura del Cardinale Gaspare Visconti.
1589 – Pare sia esistita una preesistente cappellina di famiglia nel sito dell’attuale presbiterio, eretta da Bernardo Scaccabarozzi, parente del Canonico Scalense Giovanni Antonio Scaccabarozzi, che più tardi ampliò la chiesa come la vediamo oggi, completa di sacrestia, campaniletto, navata e canonica affiancata. Questo avvenne alla fine del Cinquecento, nel rispetto delle regole postconciliari.
In occasione della visita di Federico Borromeo, nel 1611, si descrivono le reliquie presenti in S. Bernardo, anche quelle portate da Roma dal Canonico Giovanni. Le cinque teche contengono resti di martiri. In una di esse sono contenuti i resti di due martiri e tutti sono racchiusi in custodie di vetro con i rispettivi nastrini riportanti i nomi: San Leopoldo sopra a Sant’Angelo, San Lucio, San Benedetto e San Costante. Queste preziose teche furono poste dal Canonico Scaccabarozzi solo dopo aver ampliata la chiesa.
2000 – Durante l’anno 2000 la piccola chiesa è stata sottoposta a un generale intervento di restauro che ha riguardato le architetture e gli apparati decorativi, compresi i due affreschi attribuiti a Andrea Appiani, posti ai lati dell’altare.

Nei dintorni

Olgiate Molgora - via Roma - LC - 23887
Merate - P.zza S. Pietro, 5 - LC - 23807
Via Madonna del Bosco, 4, 23898 Imbersago Lecco, Italia
Chiesa dell’Assunta (Olgiate Molgora)
Olgiate Molgora - via Roma - LC - 23887
Chiesa di San Pietro Apostolo (Sartirana, Merate)
Merate - P.zza S. Pietro, 5 - LC - 23807
Santuario della Madonna del Bosco (Imbersago)
Via Madonna del Bosco, 4, 23898 Imbersago Lecco, Italia