Chiesa di Dio Padre (Milano)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Milano - Via Saldini 26 - MI - 20100

02/743479

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1958 – L’edificio, in cui è stata realizzata la chiesa casa, fu costruito nel 1959 su progetto dall’architetto Ernesto Cavalletti.
1960 – La casa chiesa fu consacrata dal cardinale Giovanni Battista Montini, allora arcivescovo di Milano (poi Papa Paolo VI) il 9 ottobre del 1960. Fortemente voluta dall’arcivescovo e dal primo parroco, don Guido Augustoni, presidente del collegio dei parroci urbani, fu la prima chiesa dedicata a Dio Padre nella Diocesi di Milano.
1960 – La Cappella iniziò come una sinergia tra la parrocchia dei SS. MM. Nereo e Achilleo, retta dal clero diocesano, e la Congregazione Missionaria dei Padri Comboniani, i quali la ressero fino al 1986; da allora essa dipende direttamente dai sacerdoti della Basilica.
2009 – Intervento di adeguamento liturgico del presbiterio con la nuova collocazione del tabernacolo sul lato destro della parete di fondo e con la realizzazione di due vetrate artistiche.

Nei dintorni

Via A. Kramer, 5, Milano, MI, Italia
Visita guidata
Milano
12,00€
Visita guidata
Milano
15,00€