Chiesa di San Girolamo (Civine, Gussago)

Diocesi di Brescia - chiesa parrocchiale - Lombardia

Gussago - Via Civine 68 - BS - 25064

030/2770790

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1620 – Esisteva in Civine, frazione di Gussago, una cappella dedicata a S. Girolamo che divenne chiesa parrocchiale nel 1620. Le motivazioni di questa erezione sono da ricercarsi nelle visite apostoliche di quegl’anni che, mettono in luce la volontà degli abitanti di voler partecipare alla vita religiosa ma che non si potevano permettere di abbandonare le case per il rischio di brigantaggio o per impossibilità degli abitanti stessi (anziani, bambini ed infermi).
1567 – Viene citata l’esistenza della chiesa di Civine dedicata a S. Girolamo.
XVII – La chiesa viene interdetta, sul finire del XVII secolo, per motivi di mancata manutenzione e deturpazione di luogo sacro, fino alla sua definitiva manutenzione.
XVII – Sul finire del XVII secolo, vengono eseguiti lavori di ristrutturazione inerenti gli intonaci della chiesa.
1737 – All’inizio del XVIII secolo la chiesa viene completamente demolita e riedificata ex novo.
1746 – La chiesa viene completata.
XIX – Durante il XIX secolo vengono apportati diversi interventi di restauro alla chiesa.
1855 – Viene restaurata la torre campanaria.
XIX – Viene installato l’organo della chiesa nei primi anni del XIX secolo.
1899 – Viene restaurato l’organo da Diego Porro.
1905 – La chiesa viene ampliata ad opera dell’architetto Carlo Melchiotti.
1908 – L’ampliamento della chiesa viene completato.
1920 – Intorno al 1920, viene affrescat ala chiesa ad opera di Giuseppe Vittorio e Trainini.
1961 – Il campanile viene restaurato dopo essere stato colpito da un fulmine.
1964 – Viene intonacata la facciata.
1985 – La chiesa viene restaurata ad opera di Pietro Gozio.

Nei dintorni

Villa Carcina - BS - 25069
Villa Carcina - via Roma 21 - BS - 25069
Concesio - S. Vigilio - BS - 25062
Chiesa di San Rocco (Villa, Villa Carcina)
Villa Carcina - BS - 25069
Chiesa dei Santi Emiliano e Tirso (Villa, Villa Carcina)
Villa Carcina - via Roma 21 - BS - 25069
Chiesa di San Vigilio (Concesio)
Concesio - S. Vigilio - BS - 25062