XIV sec. – Alla fine del Trecento, l’esistenza della chiesa è attestata nell’opera Notitia cleri Mediolanensis
XVI sec. – Dalla metà del Cinquecento al XVIII secolo si susseguono diverse visite nei cui atti viene descritta la chiesa che non subisce particolari trasformazioni.
1793 – Alla fine del Settecento, su disegno dell’Ingegner Gabriele Longhi, viene edificata la nuova chiesa.
1854 – Nel corso della seconda metà dell’Ottocento vengono condotti lavori di finitura consistenti in tinteggiature e decorazioni a finto marmo oltre che lavori di fabbro e falegname e verniciatura con doratura della cassa d’organo e della cantoria.
1901 – Nel primo decennio del Novecento vengono realizzate le decorazioni pittoriche dell’interno tra cui gli affreschi raffiguranti San Carlo e Sant’Ambrogio, opera dei pittori Ronzoni e Bareggi. Vengono anche realizzate le decorazioni ad opera del pittore Comolli di Arcisate.
1968 – Nel 1968 è stato realizato il nuovo portone della chiesa con rivestimento in lamina di ottone sbalzato.
1988 – Nel 1988 sono stati condotti interventi di restauro degli interni.
1993 – Nel 1993 sono state sottoposte a restauro le superifici dell’abside fino al cornicione. In quella circostanza sono anche state risanate due lesioni nella facciata e rifatte due finestre.

Nei dintorni

Varese - Via Marzorati, 5 - VA - 21100
Sesto Calende - Via Indipendenza, 15 - VA - 21018
Cavaria con Premezzo - via S. Rocco - VA - 21044
Lozza - Via Cesare Battisti - VA - 21040
Taino - Via F. Filzi - VA - 21020
Chiesa di Sant’Antonio di Padova (Rione Brunella, Varese)
Varese - Via Marzorati, 5 - VA - 21100
Chiesa della Beata Vergine Maria Immacolata (Sesto Calende)
Sesto Calende - Via Indipendenza, 15 - VA - 21018
Chiesa di San Rocco (Cavaria con Premezzo)
Cavaria con Premezzo - via S. Rocco - VA - 21044
Chiesa della Madonna in Campagna (Lozza)
Lozza - Via Cesare Battisti - VA - 21040
Chiesa di Sant’Eurosia (Taino)
Taino - Via F. Filzi - VA - 21020