Chiesa di Cristo Re (Comenduno, Albino)

Diocesi di Bergamo - chiesa parrocchiale - Lombardia

Albino - via Patrioti n.30 - BG - 24021

035/751875

Approfondimenti su BeWeb

1921 – i lavori della costruzione della chiesa durarono sette anni, si fermarono diverse volte a causa delle necessità di raccogliere altri mezzi e fondi
1928 – il 28 ottobre 1928 il vescovo monsignor Luigi Maria Marelli benedì solennemente la nuova chiesa dedicandolo a Cristo Re
1930 – nel 1930 venne trasportato nella nuova chiesa l’organo costruito nel 1902 per la vecchia chiesa di S. Alessandro a Comenduno, sconsacrata e ritenuta inagibile a causa delle piene del fiume Serio
1934 – nel 1934 vennero eseguiti il nuovo altare e le balaustre del presbiterio sul disegno del Camillo Galizzi a cura del marmista Signorelli di Cene. Venne solennemente consacrato il 27 ottobre 1934
1934 – vengono realizzati gli affreschi nel catino absidale a cura di Renato Bassetti di Bergamo
1936 – nel 1934 viene posto sul fianco di sinistra nella campata più vicina al presbiterio l’altare di San Michele, popolarmente chiamato dei morti. L’altare era in opera nella vecchia chiesa parrocchiale di S. Alessandro
1936 – nel 1934 viene posto sul fianco di destra nella campata più vicina al presbiterio l’altare della Madonna
1936 – sulla fine del 1936, per rendere sempre più accogliente la nuova chiesa, viene eseguita la pavimentazione
1937 – lavori di affrescatura interna. Dopo l’intonacatura civile, vennero dipinti tutti i muri interni della chiesa; la decorazione viene eseguita da Tarcisio Brugnetti e Silvio Zambelli
1947 – nel 1947 viene realizzata la gradinata che conduce all’ingresso principale, sostituendo una ripida salita.
1953 – in seguito alla restituzione delle campane dopo il periodo bellico, si colse l’occasione per completare il progetto della torre campanaria
1958 – il 16 novembre 1958 il vescovo Giuseppe Piazzi consacra il nuovo concerto di otto campane in SI grave.
1961 – viene dipinta la Via Crucis da Luigi Arzuffi
1961 – realizzate la bussola per l’ingresso principale e la sistemazione della sagrestia ricavando al pianterreno luoghi più idonei e al piano primo alcune sale oggi usate come esposizione di oggetti sacri
1966 – realizzata la zoccolatura interna in marmo
1979 – realizzato l’impianto di riscaldamento
1993 – a causa di un cedimento strutturale, intervento sul catino absidale restaurando anche gli affreschi. In quest’occasione vennero ravvivate le tinte di tutti gli affreschi del presbiterio.
1993 – contestualmente ai lavori di restauro del presbiterio si lavorò anche per conformare il presbiterio alle direttive del Concilio Vaticano II. I lavori per il rinnovamento totale del presbiterio furono affidati all’arch. Vito Sonzogni, così come la direzione lavori. Si posò anche la nuova pavimentazione in marmo.
1993 – il nuovo presbiterio venne inaugurato dal vescovo monsignor Roberto Amadei, alla presenza dell’allora Parroco Sergio Sigara l’11 settembre 1993

Nei dintorni

Albano Sant'Alessandro - BG - 24061
Bergamo - via Leone XIII - BG - 24100
Itinerario
Milano
10,00€
Bergamo - via Arena - BG - 24100
Chiesa di San Giorgio (Albano Sant’Alessandro)
Albano Sant'Alessandro - BG - 24061
Chiesa di San Lorenzo Martire (Bergamo)
Bergamo - via Leone XIII - BG - 24100
CAMMINO DI CARLO MAGNO
Milano
10,00€
Chiesa di Cristo Sommo ed Eterno Pastore (Bergamo)
Bergamo - via Arena - BG - 24100