Chiesa di Santa Maria dell’Albero (Carimate)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Carimate - Via Airoldi - CO - 22060

031/790224

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

XV – L’edificio, costruito nel corso del XV secolo, in origine doveva essere la cappella gentilizia del Castello di Carimate.
1517 – La chiesa venne ampliata nel 1517 a seguito di un’apparizione della Vergine di qualche anno prima ad alcuni fanciulli e contadini per annunciare la fine di diverse calamità, per volere di Filippo Tagliabue, come ricordato dall’iscrizione presente in facciata. Nel 1579 la chiesa viene descritta negli atti della visita pastorale con unica navata, due cappelle laterali e l’affresco con la raffigurazione della Madonna assisa su un castagno. La stessa descrizione viene confermata nel verbale della visita pastorale di Cesare Pezzano del 1606.
1974 – A partire dal 1974 sono stati eseguiti interventi di restauro delle superfici interne e degli affreschi, che sono stati ultimati negli ultimi anni.