Chiesa di Santa Croce (Carnate)

Diocesi di Milano - chiesa sussidiaria - Lombardia

Carnate - Via 4 Novembre - MI - 20040

039/670079

Le informazioni riportate, in tutto o in parte, sono riprese da BeWeb, la banca dati dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI , implementata dalle diocesi e dagli istituti culturali che hanno concluso il rilevamento e la descrizione del patrimonio sul proprio territorio. Quanto pubblicato è da intendersi work in progress e pertanto non esente da eventuali suggerimenti per essere migliorato e reso più efficace.

1852 – Il 26 ottobre 1845 avviene la posa delle prima pietra e la costruzione fu ultimata in 7 anni. La chiesa sorge sulle spoglie dell’antica chiesa di sant’Alessandro in Passirano, frazione di Carnate e residenza estiva dei nobili Gargantini che per molto tempo furono parte attiva dei beni patrimoniali di questa chiesa costruita come famedio di famiglia e ceduta dopo lungo contenzioso alla Curia di Milano nel 1920.
1920 – Al decreto del 25 agosto del 1900 che pose il divieto delle celebrazioni bisogna attendere il cardinale Andrea Ferrari che restituì al culto divino l’edificio il 7 ottobre 1920.

Nei dintorni

Macherio - MI - 20050
Merate - P.zza S. Pietro, 5 - LC - 23807
Via Madonna del Bosco, 4, 23898 Imbersago Lecco, Italia