San Pietro al monte e Casa del Pellegrino – Civate (LC)


You are here:

verifica disponibilità
durata delle visite: 45/60 minuti circa
Civate ( LC )
offerta libera (5€ per la Casa del pellegrino)
le visite sono organizzate in date e orari predefiniti. verifica le date in calendario su "INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI"

Descrizione

ABBAZIA DI SAN PIETRO AL MONTE

Descrizione generale:

Un ripido sentiero che parte dalla frazione Pozzo di Civate porta al complesso romanico di san Pietro al Monte, a 660 m. di altezza. L’archetto d’entrata, rivela l’origine benedettina del luogo con l’iscrizione “Ora et Labora”.

Subito si scorge l’elegante oratorio di san Benedetto, edificio romanico triabsidato. Di fronte, l’imponente basilica dedicata al Principe degli Apostoli, che si raggiunge salendo il grande scalone in cima al quale un pronao semicircolare abbraccia la facciata absidata. La fondazione del monastero risale al periodo longobardo ma la struttura che vediamo oggi è la ricostruzione in forme romaniche dell’XI sec.

Il monastero esercitò una forte influenza politica ed economica sul territorio circostante (i suoi possedimenti comprendevano buona parte della Brianza) e ospitò personaggi importanti legati alla corte imperiale germanica e al mondo religioso milanese.

Al suo interno pregevoli stucchi e splendidi affreschi insegnano ancora al pellegrino il percorso per raggiungere la salvezza.

 

CASA DEL PELLEGRINO

Descrizione generale:

La Casa del Pellegrino si trova nel centro di Civate e vi si accede direttamente dalla piazza della chiesa parrocchiale. Nel passato era un luogo di ricovero per ammalati e alloggio per viandanti e pellegrini diretti al complesso abbaziale di S. Pietro al Monte.

La Casa del Pellegrino presenta tre diversi settori:

  • il settore quattrocentesco a nord si contraddistingue per le sale affrescate e gli elementi decorativi
  • il settore centrale di epoca successiva è formato da grandi saloni con soffitti lignei ed eleganti archi ogivali affacciati sulla corte
  • il settore più recente, risalente alla prima metà del Novecento, risulta addossato alla più antica cortina muraria

Di notevole pregio il ciclo di affreschi visibili al primo piano raffiguranti attività e momenti di svago tipici di un ambiente ricco e raffinato, con scene legate al tema della caccia (al cinghiale, al falcone, al cervo) e ai piaceri della vita di corte.

 

BASILICA E MONASTERO DI SAN CALOCERO – CIVATE

La basilica e il monastero di S. Calocero, posti nel centro dell’abitato di Civate, costituivano, assieme alla basilica di S. Pietro al Monte, un unico complesso monastico benedettino. Sebbene rimaneggiata nei secoli, la basilica conserva ancora la struttura romanica e un importante ciclo di affreschi del XI secolo. La fondazione della basilica risale almeno al IX secolo, quando il vescovo Angilberto II vi fece trasportare le reliquie del martire Calocero. La basilica romanica presentava tre navate absidate, con copertura a capriate.

Lungo la navata centrale si sviluppa un importante ciclo di affreschi romanici su due registri, interamente dedicato ad episodi dell’Antico Testamento. Sotto il presbiterio troviamo l’antica cripta tripartita da colonne.
Fra il ‘500 e il ‘600 la chiesa e il monastero subirono importanti e radicali trasformazioni:
• venne costruita la volta che occultò parzialmente gli affreschi della navata centrale,
• venne realizzato l’attuale chiostro a due piani e sulle pareti della cripta fu affrescata una teoria di Santi.
Venduto a privati nell’800, il complesso venne acquistato da Mons. E. Gilardi nel 1931 e divenne casa di riposo per ciechi. La chiesa fu così riadattata al culto e riconsacrata nel 1937.

 

SANTUARIO DI SAN MARTINO ( DELLA MADONNA DEL LATTE ) – VALMADRERA

Le origini del Santuario di San Martino a Valmadrera possono risalire al primo Medioevo, quando l’edificio aveva molto probabilmente funzione militare anziché religiosa.
Solo verso la fine del XIII secolo divenne luogo di culto, dedicato inizialmente a San Martino; nella chiesa si venerava un’immagine tardogotica della Madonna del Latte, da cui l’attuale nome.
Al Santuario si accede lungo una scalinata fiancheggiata da una Via Crucis con cappelle affrescate.

Da ricordare

ABBAZIA DI SAN PIETRO AL MONTE

COME ARRIVARE:

Indirizzo: Seguire segnavia sentiero n° 10 dalla frazione Pozzo di Civate – Civate LC

Indicazioni:

  • In treno: Milano Merone Lecco Fermata a Civate
  • In autobus: linea C40 Lecco Erba Fermata a Civate paese.
  • Parcheggi disponibili: Parcheggi gratuiti in via Abate Longoni, via Cerscera e via Broggi

Il complesso abbaziale è raggiungibile solamente a piedi dal paese di Civate in circa un’ora di cammino su un sentiero ciottolato di montagna che nell’ultima parte sale a gradoni. Sono 400 m. di dislivello e 2,5 km di lunghezza percorribili solo a piedi con scarpe comode o scarponcini.

Il sito è normalmente chiuso ma visitabile nei seguenti orari:

  • Domenica e giorni festivi:
    • Da marzo ad ottobre: dalle 10.00 alle 12.00 (ultima visita ore 11.30) e dalle 13.30 alle 16.00 (ultima visita ore 15.30)
    • Nel periodo invernale chiusura alle 15.00, ultima visita alle 14.30.
  • Sabato
    • Da marzo ad ottobre: dalle 10.00 alle 12.00 (ultima visita ore 11.30) e dalle 13.30 alle 16.00 (ultima visita ore 15.30)
  • Giorni feriali
    • (secondo la disponibilità dei volontari): visite prenotabili tra le 10.00 e le 14.00.
  • Giorno di chiusura: Lunedì.
  • Giorni festivi di chiusura: Natale, Capodanno, Pasqua, 1 Novembre.

Accesso disabili: non possibile

 

CASA DEL PELLEGRINO

COME ARRIVARE:

Indirizzo: piazza Antichi Padri – Civate LC

Indicazioni :

  • In auto: parcheggio gratuito in piazza Antichi Padri. Ingresso a sinistra della chiesa parrocchiale.
  • In autobus: linea C40 Como-Lecco, fermata Civate Municipio
  • In treno: linea Lecco Milano via Molteno, fermata Civate (circa 1 km a piedi)
  • Parcheggi disponibili: Piazza Antichi Padri, salendo da via Provinciale.

Accesso disabili: agevole in tutta la struttura

 

BASILICA E MONASTERO DI SAN CALOCERO – CIVATE

COME ARRIVARE:

Indirizzo: via Nazario Sauro 5, Civate LC

Indicazioni:

– In auto: parcheggio gratuito in piazza Antichi Padri. Ingresso a sinistra della chiesa parrocchiale.
– In autobus: linea C40 Como-Lecco, fermata Civate Municipio
– In treno: linea Lecco Milano via Molteno, fermata Civate (circa 1 km a piedi)
– Parcheggi disponibili:  Piazza Antichi Padri, salendo da via Provinciale.

Accesso disabili: il complesso presenta barriere architettoniche ed è visitabile in carrozzina solo in piccola parte
5. Come arrivare:

VISITA non possibile al momento

 

SANTUARIO DI SAN MARTINO ( DELLA MADONNA DEL LATTE ) – VALMADRERA

COME ARRIVARE:

Indirizzo: via S. Martino 84, Valmadrera LC

Indicazioni:
– In auto e a piedi: Il Santuario si trova in via san Martino, al termine di un percorso pedonale in salita di circa mezzo chilometro. Si consiglia di parcheggiare in centro paese oppure al cimitero nuovo di Valmadrera, al termine di via Monsignor Pozzi.
– In treno: Valmadrera è raggiungibile con linea Trenord Milano-Lecco via Molteno
– In autobus: linee C40 (fermata Caserta) e le linee Lecco-Valmadrera 1 e 2 (fermata Cimitero di Caserta).
– Parcheggi disponibili: Parcheggi gratuiti in via Salvo d’Acquisto 4 – via Mons. Parmigiani 26 – via Leopardi 9 VALMADRERA

Accesso disabili: il Santuario presenta barriere architettoniche che non permettono la visita ai disabili.

Il Santuario è aperto mattino e pomeriggio tutto l’anno.
Per chiedere indicazioni precise e aggiornate contattare: lucenascosta@gmail.com

 

 

 

Informazioni e prenotazioni

ABBAZIA  DI SAN PIETRO AL MONTE

Indirizzo: Seguire segnavia sentiero n° 10 dalla frazione Pozzo di Civate – Civate LC

Tel : 3463066590

Sito : www.amicidisanpietro.it

Informazioni e prenotazioni : scrivere a info@amicidisanpietro.it – entro 7 giorni prima della data della visita

 

CASA DEL PELLEGRINO – BASILICA E MONASTERO DI SAN CALOCERO – SANTUARIO DI SAN MARTINO ( DELLA MADONNA DEL LATTE )

Indirizzo: piazza Antichi Padri – Civate LC

Sito : https://www.lucenascosta.it/contatti/ 

Informazioni e prenotazioni : scrivere a lucenascosta@gmail.com – entro le ore 14.00 del giorno precedente la visita